Low Probability, High Impact

Crediamo che sia importante, per tutti noi, pensare e incoraggiare un modo di vita che non pregiudichi quello delle generazioni future, che poi sono i nostri figli e i nostri nipoti.

Il mondo finanziario può fare moltissimo in questo campo, e noi, come Banca Consulia, crediamo che esista la possibilità di fare bene facendo del bene. Nei Paesi più evoluti, la percentuale di Asset gestiti secondo tecniche che possano rientrare sotto la definizione SRI (Social Responsible Invesments) sono in continuo aumento da anni.

Sotto questa etichetta si ritrovano numerosi approcci all’investimento, che vanno dalle tecniche di esclusione (ad esempio non investo in Aziende che producono armi o tabacco), a quelle di best-in-class (investo solo nelle Aziende che possiedono un rating SRI elevato), a quelle di integrazione (investo affiancando alle classiche analisi finanziarie anche l’analisi dei fattori Ambientali, Sociali e di Governance).

In ogni caso la Finanza ha un ruolo fondamentale che si realizza attraverso due potentissimi strumenti:

  • l’indirizzo delle risorse finanziarie, investendo cioè in quelle aziende o Stati che hanno comportamenti allineati con un certo sistema di valori
  • l’engagement, ovvero la continua sollecitazione da parte delle società di Asset Management, Fondi Pensione, grandi investitori, verso il management delle Società quotate per richiedere specifici cambiamenti dell’attitudine aziendale verso particolari tematiche ambientali o sociali.

È obiettivo della Banca dare maggiore enfasi a questa dimensione di investimento, che presenta aspetti positivi sia per la capacità di generare performance nel lungo periodo che di proteggere da rischi oggi magari non visibili, ma che potrebbero avere conseguenze importanti sui portafogli investiti.

Stiamo parlando di quegli eventi noti come Low Probability, High Impact, oppure dei cd Stranded Assets.

I primi sono eventi tipo la catastrofica perdita di petrolio dalla piattaforma della BP nel Golfo del Messico, che portò la multinazionale in una profonda crisi, a causa anche di risparmi nelle manutenzioni che sarebbero stati evidenti se si fosse condotta un’analisi finanziaria.

I secondi rappresentano quegli asset aziendali che potrebbero andare incontro ad una duratura perdita di valore qualora venissero a mutare determinate condizioni regolamentari o concorrenziali. Un esempio è rappresentato dalla perdita duratura di valore che hanno registrato molte utilities tedesche a causa dell’obbligo nel 2011 di sospendere ogni attività di produzione di energia tramite centrali nucleari, a seguito del disastro di Fukushima in Giappone.

Non si tratta quindi di una notazione etica, ma di prendere atto del fatto che, nel nostro mondo, sempre più interconnesso, ogni evento, ogni trend, anche positivo, può avere una sorta di lato oscuro, che non può essere dimenticato.

Pensiamo ad esempio alle dinamiche demografiche in Asia.
L’Asia è una parte limitata del mondo dal punto di vista territoriale, ma, entro il 2050, in quelle zone vivrà una popolazione di quasi 6 mld di persone. Persone che già oggi vedono il proprio reddito pro capite crescere anno dopo anno e che aspirano a raggiungere standard di vita paragonabili ai nostri.

Cosa succederebbe, se ad esempio in 3 Paesi, Cina, India, Indonesia, le 3 nazioni più popolose (oggi 3 mld contro ad esempio, i 300 mln degli Usa ), si dovesse raggiungere lo stesso tasso di penetrazione dell’auto che c’è oggi negli USA? Le auto esistenti si moltiplicherebbero x 10 in Indonesia e Cina, e x 40 in India.

Cifre alla mano, se adottassero lo stile di vita occidentale, sarebbero necessarie le risorse di tre pianeti terra, un trend chiaramente insostenibile di cui fatichiamo oggi a vedere le conseguenze perchè tendiamo a essere focalizzati solo sui benefici immediati in termini economici.

È possibile investire con un approccio SRI tramite Banca Consulia?

Sì, Banca Consulia distribuisce sia diversi comparti di Sicav e gestiti secondo questi approcci, che due linee di Gestione Patrimoniale gestite da Symphonia (Futuro Sostenibile) che investono in OICR , azionari e obbligazionari, specializzati nei vari approcci SRI.

Iscriviti a What's UP

Ricevi in anteprima tutti gli aggiornamenti