Eredità e successione

È sempre più sentita l’esigenza da parte delle famiglie italiane di avere risposte sulla propria situazione ereditaria.

La gestione e programmazione di un patrimonio inteso come complesso di diritti e beni non è mai semplice e si complica ulteriormente alla morte del titolare, momento particolarmente difficile e delicato non solo per l’impatto psicologico, ma anche per quello patrimoniale della famiglia.

Forme nuove di ricchezza contribuiscono ad ampliare l’asse ereditario di cui dispone il de cuius; la caratteristica di alcune tipologie di patrimoni spesso consistenti, influenza il disponente nelle decisioni e nelle attribuzioni.

La programmazione e pianificazione ex ante della disposizione e della divisione dei beni del proprio patrimonio è un momento di grande importanza nella predisposizione del progetto di vita. Ancor più importante è conoscere gli strumenti di pianificazione successoria previsti dal legislatore che possano sostituire od integrare quella effettuata dal de cuius.

Il punto di partenza è rappresentato dall’esigenza di fornire una risposta a due istanze che si incontrano: quella dei clienti che hanno bisogno di risposte sulla propria situazione ereditaria e quella dei consulenti che, nell’ottica di un rapporto fiduciario e professionale, hanno la necessità di dotarsi di strumenti capaci di rendere distintivo il servizio reso ai clienti.

Sono 4 le domande più importanti:

  1. Chi sono i miei eredi?
  2. Quale percentuale del mio patrimonio andrà ai miei eredi?
  3. Quali imposte di successione pagheranno i miei eredi?
  4. Si può diminuire il carico fiscale dei miei eredi?

Bisogna conoscere la propria situazione familiare (la composizione delle famiglie non è sempre la stessa e questo può fare la differenza), del proprio patrimonio (immobiliare, mobiliare, finanziario e finanche affettivo), delle imposte di successione calcolate a livello globale e per singolo erede e delle possibilità di verificare eventuali risparmi fiscali sulle imposte di successione, simulando soluzioni allocative alternative.

Proprio al fine di supportare gli aspetti consulenziali strettamente collegati alle polizze assicurative, EUROVITA ha creato un tool informatico che facilita il lavoro del consulente e agevola il cliente.

Il consulente acquisisce un metodo di lavoro efficace ed utilizzabile in sede di pianificazione, ha contezza globale ed immediata della situazione ereditaria del cliente, può fornire risposte personalizzate.

Il cliente è aiutato ad acquisire una corretta strategia che gli permetta di pianificare in maniera ottimale, ha una mappatura consapevole degli eredi e dell’asse ereditario, può calcolare le imposte di successione ed il possibile risparmio fiscale.

Dal 1° GENNAIO 2018: NASCE EUROVITA S.p.A.

Eurovita S.p.A. è nuova realtà, orientata alla crescita e altamente diversificata sia in termini di canali distributivi che di prodotto, che trae forza da esperienze e competenze diverse.

Old Mutual Italy, Eurovita Assicurazioni ed Ergo Previdenza formano un grande gruppo con 564.000 clienti, 7 mld di patrimonio di gestione, 10 mld di riserve, 2.500 sportelli, 150 agenti.

La solidità e la capacità di investimento garantiscono un servizio innovativo e di qualità, una gamma completa di soluzioni offerte per il ramo vita, una piattaforma indipendente in linea con l’esigenza di una adeguata consulenza finanziaria.

Eurovita S.p.A.
Via Pampuri, 13
Milano

Iscriviti a What's UP

Ricevi in anteprima tutti gli aggiornamenti